L’Italia all’Ermitage

“L’Italia all’Ermitage” il cortometraggio in lingua russa che promuoverà, attraverso una selezione dei loro più importanti capolavori, il patrimonio artistico della Galleria Nazionale dell’Umbria e di Palazzo Baldeschi al Corso, gestito dalla Fondazione CariPerugia Arte.

L’iniziativa è parte del progetto “L’Italia all’Ermitage”, iniziata lo scorso 3 giugno con una visita al Museo archeologico Nazionale di Napoli-MANN, e fa seguito alle visite web “L’Ermitage all’Italia”, attraverso le quali il prestigioso istituto russo ha omaggiato la nostra nazione durante l’emergenza Coronavirus.

“L’Italia all’Ermitage” è prima di tutto un ponte culturale tra la Russia e l’Italia e la dimostrazione che la cultura unisce, superando le distanze e i confini geografici. Promosso da Ermitage Italia e realizzato in collaborazione con Villaggio Globale, questo affascinante viaggio, che ha legato l’intera nazione da nord a sud, ha coinvolto il Museo Archeologico Nazionale di Napoli-MANN, la Fondazione MUVE – Musei Civici di Venezia, la Galleria Nazionale dell’Umbria, in collaborazione con la Fondazione CariPerugia Arte, che  hanno predisposto delle speciali visite guidate in lingua russa alla scoperta delle loro collezioni e dei capolavori in esse conservate.

Il racconto, che prende avvio con il saluto dei direttori – Paolo Giulierini per il MANN, Gabriella Belli per i Musei Civici di Venezia, Marco Pierini per la Galleria Nazionale dell’Umbria e Cristina Colaiacovo per la Fondazione CariPerugia Arte – è un segnale di solidarietà e di condivisione: l’Istituto Italiano di Cultura di San Pietroburgo e l’Ermitage “riposteranno” i filmati sui propri canali YouTube.

L’iniziativa “Italy to the Hermitage” vede, infatti, la collaborazione dell’Istituto Italiano di Cultura a San Pietroburgo e ha l’appoggio dell’Ambasciata italiana in Russia e del Mibact.

La Galleria Nazionale dell’Umbria aprirà le porte della propria collezione dedicando all’Ermitage e alla Russia un’esclusiva prospettiva sulle opere di maggiore valore artistico e culturale in essa conservate: dalle fontane di Arnolfo di Cambio, alle opere di Gentile da Fabriano, di Duccio di Buoninsegna, del Beato Angelico, di Piero della Francesca, passando per la famosa Adorazione dei Magi di Perugino, fino ad arrivare ai dipinti di Pinturicchio e di Pietro da Cortona.

Nell’occasione la Fondazione CariPerugia Arte offrirà una visita al magnifico edificio di Palazzo Baldeschi e a parte delle prestigiose raccolte custodite al suo interno: dalla collezione di maioliche rinascimentali alle opere del Perugino.

Siglato un importante accordo con Ermitage 

Accogliere questa iniziativa significa veicolare un messaggio di apertura. E la collaborazione con Fondazione CariPerugia Arte ne è la dimostrazione. Fare rete e dialogare con chi è in prima linea sul territorio contribuisce a creare una narrazione del nostro immenso patrimonio da donare a chi, come l’Ermitage, ci ha sostenuto in un periodo difficile anche da lontano.

Veicolare la nostra collezione sul web ribadisce che il virtuale non può e non deve essere un’alternativa o un sostituto alla visita reale, ma uno strumento di potenziamento e di efficacia, che, se usato correttamente, può diventare un linguaggio universale, prodromico all’accoglienza che speriamo di riservarvi presto, tra le nostre sale.

Marco Pierini

Direttore, Galleria Nazionale dell'Umbria

È un grande onore per noi presentare in Russia i tesori della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia esposti a Palazzo Baldeschi. Rivolgo un ringraziamento particolare al direttore della Galleria Nazionale dell’Umbria Marco Pierini per averci coinvolti in questo progetto che, oltre a valorizzare il patrimonio artistico del nostro territorio, rafforza la collaborazione con una realtà così prestigiosa su scala internazionale quale è l’Ermitage. Ci auguriamo che per il pubblico russo questo viaggio virtuale possa rappresentare un passaporto per scegliere di venire in Umbria e vedere di persona le tante bellezze artistiche di cui sono ricchi i nostri musei.

Cristina Colaiacovo

Presidente, Fondazione CariPerugia Arte

Mostre ed Eventi