Un altro capolavoro per “Da Giotto a Morandi”: c’è la “Sibilla” di Guercino