I diversamente abili diventano pittori e scutori

PERUGIA – L’arte intreccia il sociale e diventa strumento formativo e terapeutico per i diversamente abili. Questo il senso dell’iniziativa che si è svolta a Palazzo Baldeschi organizzata dalla cooperativa sociale Ellelle di Foligno in collaborazione con la cooperativa PPALCO e la Fondazione Cariperugia Arte, impegnate nella realizzazione di varie iniziative indirizzate a promuovere la funzione dell’arte nello sviluppo formativo scolastico ed extrascolastico.

http://www.umbria24.it/larte-incrocia-il-sociale-diversamente-abili-diventano-pittori-e-scultori/400494.html

La straordinaria arte dei diversamente abii – CDU pag. 13 Cultura 17-05-2016

L’arte intreccia il sociale e diventa strumento formativo

 

 

 

 

 

Mostre ed Eventi